Home / News / Docenti, tensione sul rinnovo del contratto: “No a nuovi carichi di lavoro”

Docenti, tensione sul rinnovo del contratto: “No a nuovi carichi di lavoro”

“E’ successo quello che temevamo”. Il segretario regionale della UIL Scuola Marco Pugliese scuote la testa osservando le novità emerse sul tavolo della trattazione per il rinnovo contrattuale dei docenti con la Provincia di Bolzano. “L’amministrazione ha aggiornato al 25 luglio gli incontri ma ci ha già comunicato il loro presupposto fondamentale di aumentare i carichi di lavoro a fronte di una crescita dello stipendio. Un passaggio che non possiamo condividere perché l’aumento dei salari è semplicemente legato a quanto non è mai stato fatto come adeguamento in questi anni. Non si tratta di un benefit generato da nuove mansioni. Che poi si concretizzano in ore di lezione aggiuntive”.

“PRONTI AD ALZARCI DAL TAVOLO”

Ora che succede? “Se l’impostazione della Provincia sarà manichea, siamo pronti a fare quello che abbiamo sempre detto: abbandonare il tavolo, sentiti i nostri organi interni. Ci auguriamo che anche le altre sigle sindacali ci seguano perché non si può sedersi a trattare su un legittimo riconoscimento che doveva arrivare da tempo. Non possiamo nemmeno sottostare al giochino di inserire questa possibilità come facoltativa demandandone l’approvazione ai collegi docenti. Rendiamoci conto che siamo solo di fronte a qualcosa che porterà dritti ad un taglio delle cattedre disponibili”.

(fonte: https://www.bznews24.it/bolzano/docenti-tensione-sul-rinnovo-del-contratto-no-a-nuovi-carichi-di-lavoro/)

“Alto Adige” del 14.07.2022

“Corriere dell’Alto Adige” del 16.07.2022

Vedi anche

UIL Servizi – Pacchetto aiuti dalla Provincia Autonoma di Bolzano