Home / Ufficio Stampa

Ufficio Stampa

Le funzioni

La funzioni principali dell’ufficio stampa sono quelle di selezionare, filtrare e veicolare il flusso delle informazioni provenienti dall’interno dell’ente/organizzazione verso gli organi di informazione; i suoi principali interlocutori sono i mass media: quotidiani, radio, tv, riviste, ecc. in grado di raggiungere precisi e circoscritti target di utenza così come il pubblico di massa in generale.

Gli uffici stampa rispondono al compito di fornire informazione e creare una buona immagine per la Pubblica Amministrazione per cui lavorano, in modo che la stampa generalista o di settore parli di loro; hanno l’ambizioso obiettivo di fare in modo che i giornalisti si occupino del loro soggetto in eventi positivi e che altresì si indirizzino a loro come fonti attendibili anche in eventi di crisi invece che rivolgersi ad altri.

L’ufficio stampa interviene sull’informazione diretta al giornalista, e sui suoi modelli di elaborazione dell’informazione attraverso una continuativa opera di promozione del sindacato : dei suoi successi e delle sue novità.

Il mestiere dell’ufficio stampa è comunicare all’esterno dell’organizzazione, e per farlo bisogna essere credibili perché la perdita di credibilità equivale a un danno difficilmente quantificabile ma di lungo periodo in termini di: passaparola negativi, discredito, inattendibilità e procedimenti disciplinari.

Organizzare un ufficio stampa significa imparare giorno dopo giorno come muoversi, quando osare, come gestire le situazioni, come ottenere i risultati.

Il tutto parte dalla conoscenza dell’amministrazione, l’ufficio stampa infatti è senza dubbio la struttura deputata al rapporto con i media, ma è tanto più utile quanto meglio ha chiara la missione del Sindacato: uno dei più grandi errori che un ufficio stampa può compiere è promettere ciò che non può mantenere e questo è ancora più vero per le istituzioni pubbliche.

I principali obiettivi dell’ufficio stampa sono in sintesi:

– ottenere la maggiore visibilità possibile costante e mirata sui media;
– certificare ed avvallare la credibilità dei messaggi divulgati dall’organizzazione sindacale;
– creare un flusso continuo di informazioni;
– interessare i giornalisti.

Gli strumenti operativi di un ufficio stampa

Nell’ambito delle principali funzioni dell’ufficio stampa, alcune attività specifiche, meritano un approfondimento sul loro contenuto e quindi anche sulle loro tecniche operative:

– articoli;
– blog;
– comunicato stampa;
– conferenza stampa;
– rassegna stampa;
– house horgan;
– intervista giornalistica;
– mailing list;
– newsletter;
– ufficio stampa on-line.

“Vacanze infinite? Uguali agli altri anni”

Pugliese (Uil Scuola): “Il conto dei giorni è identico. Da rivedere, semmai, inizio e fine dell’anno scolastico” BOLZANO. “Vacanze infinite? Un concetto fuorviante perché non sarà assolutamente così. I giorni di ferie e di lezione saranno esattamente gli stessi di ogni anno quindi non si può definire così sbrigativamente il …

Continua

Scuola plurilingue e…?

L’organizzazione sindacale prende atto che nel proporre nuovi impianti di scuola altoatesina ci si sia dimenticati di chi la scuola la porta avanti con il proprio lavoro: i docenti. La posizione della Uil-Sgk Scuola/Schule è molto chiara: prima chiediamo si sistemino i precari e, in un secondo momento, ci si …

Continua

Calendario scolastico provinciale

Prendiamo atto della mozione del presidente Roberto Bizzo in merito alla settimana ” Sharm”. La delibera nr. 75 del 23.01.2012 ha provocato non poche difficoltà nell’ organizzazione scolastica. Come sindacato insegnanti auspichiamo ” un ritorno” alle origini per meglio strutturare l’impianto di lavoro. La questione però è più complessa, senza …

Continua

Conferenza stampa di presentazione

Uil­‐Sgk Scuola si presenta nella sua nuova forma di governance e traccia linee ed obiettivi a medio e lungo termine. Il periodo in corso rappresenta una vera e propria opportunità e si pone come prima battuta di riportare il sindacato al centro della vita del lavoratore scolastico. La nuova dirigenza …

Continua

Il merito degli insegnanti, i demeriti della politica

Tornando al ‘bonus premiale dei docenti’, superata l’iniziale enfatizzazione mediatica, nella sostanza si sono messi a disposizione 200 M € per premiare una platea composta da 750.000 docenti. Come dire, dopo gli stipendi più bassi d’Europa, abbiamo aggiunto anche la beffa dei ‘premi’ più striminziti d’Europa. Più che premi, una …

Continua